X
Badia Fiorentina

Nella Badia Fiorentina è ricordata la tomba di famiglia dal 1472 ("S.S. PETRI ANTONI S. PETRI DE VINCIO ET SUORUM A.D. 1472"): qui fu seppellito Ser Piero nel 1504. Per prima vi fu sepolta la seconda moglie di Ser Piero, Francesca Lanfredini (1474), e per ultimo un pronipote, Giovanni di Piero di Guglielmo (1614), per un totale di 21 inumazioni. Tra gli altri, in Badia furono sepolte due sorelle di Leonardo, morte poche settimane dopo la nascita, nel 1477 e nel 1490, e un’altra ancora nel 1505. La prima moglie di Ser Piero, Albiera, e la loro figlia Antonia erano state invece precedentemente sepolte nella chiesa di San Biagio (già chiesa di Santa Maria Sopra Porta), rispettivamente nel 1464 e 1463. Ser Piero era uno dei notai della Badia, per la quale lavorò a partire dal 1451. La chiesa fu completamente rinnovata nella seconda metà del XVII secolo (dal rifacimento del pavimento allo spostamento delle tombe), e le tracce del sepolcro Da Vinci sono andate perdute.

A cura di
Alessandro Vezzosi, con la collaborazione di Agnese Sabato
Risorse
Galleria fotografica
Risorse
Galleria fotografica