X
Firenze e dintorni

Badia a Settimo

Con "Settimo" Leonardo raffigura Badia a Settimo (l'abbazia in comune di Scandicci, a sette miglia dal centro di Firenze) nella carta RL 12685 di Windsor, e la menziona nel Codice di Madrid II (f. 7r). Si tratta di un punto di riferimento della viabilità nella valle dell'Arno, nel percorso tra Firenze ed Empoli-Pisa.

Firenze

Centro dell'Umanesimo e del Rinascimento, Firenze è la città che costituisce la seconda patria di Leonardo, spesso menzionato nelle fonti come "fiorentino". Nella carta RL 12685 di Windsor, per il progetto del canale d'Arno, egli la raffigura senza denominazione, evidenziando stenograficamente la cattedrale con la cupola, la cinta muraria e i ponti sull'Arno.

A cura di Alessandro Vezzosi, con la collaborazione di Agnese Sabato
Risorse
Risorse